La Pedodonzia

Andiamo alla Scoperta del Favoloso Mondo della bocca!

Chi è il dentista per bambini?

Il dentista per bambini, conosciuto anche come Pedodontista, è uno Specialista che si occupa della salute orale dei bambini, dai 2 ai 15 anni.

Il segreto del Pedodontista è…

stabilire un forte legame di fiducia con il piccolo paziente, per creare una solida e duratura collaborazione.

Che cosa cura il Pedodontista?

Il suo obiettivo principale è prevenire la formazione della carie:

  • suggerendo un’adeguata alimentazione;
  • adottando tecniche e linguaggi adatti ai più piccoli;
  • educando i bambini all’igiene orale e alla cura di tutta la bocca;
  • proponendo trattamenti preventivi, in grado di limitare il depositarsi della placca (appositi test salivari, materiali sigillanti, fluoroprofilassi, ecc.);
  • prevenendo o correggendo le malocclusioni, per garantire una buona masticazione ed una corretta fonazione.
Pedodonzia

È possibile prevenire la caduta prematura dei denti da latte?

Certo!

  • Basta limitare l’uso del biberon e del ciuccio;
  • Evitare l’uso eccessivo di succhi e dolcificanti;
  • Preferire acqua e latte senza zuccheri, prima di andare a dormire;
  • Succhiare il latte direttamente dal seno materno;
  • Evitare l’uso eccessivo del biberon dopo 1 anno di età.

Sigillatura e Fluoroprofilassi: 2 validi alleati contro la carie!!

La sigillatura è una tecnica semplicissima che previene e combatte la formazione della carie, soprattutto sui molari, in cui si annidano più facilmente i batteri della placca.

3 Motivi per farla:

  1. Inadeguata capacità di eseguire una corretta igiene orale;
  2. La posizione difficile dei molari che non consente una pulizia approfondita dei denti;
  3. Un elevato consumo di zuccheri già all’età di 6 anni, con conseguente rischio di carie.

 

La Fluoroprofilassi è importantissima per i bambini!

Il Fluoro…

  • rinforza la struttura minerale
  • favorisce il processo di rimineralizzazione
  • contrasta l’azione batterica

La procedura può essere sia sistemica che topica: la prima consiste nella somministrazione orale di fluoro in gocce o pastiglie (consigliata dai 6 mesi ai 3 anni); mentre la seconda consiste nell’applicazione periodica di gel fluorati direttamente sui singoli denti.

I dentini di tuo figlio sono leggermente storti?

Con un corretto allineamento dentale, niente più disturbi da Grandi!

L’Ortodonzia Infantile ha tutte le soluzioni per garantire al bambino un sorriso perfetto da grande. Cosa aspetti?

L’Ortodonzia Infantile studia gli inestetismi e le alterazioni morfologiche della bocca dei pazienti dai 3 ai 16 anni.

Le anomalie maggiormente manifestate nei bambini sono:

  • Il morso inverso: quando l’arcata inferiore copre quella superiore.
  • Il morso profondo: quando l’arcata superiore copre troppo quella inferiore.
  • Il morso aperto: quando i denti superiori sono troppo sporgenti.

Quali sono i trattamenti ortodontici più efficaci in età Infantile?

Di solito ai pazienti, dai 5 ai 10 anni, si consiglia l’Ortodonzia Intercettiva, che aiuta, attraverso l’uso di apparecchi mobili, a sviluppare meglio i muscoli della bocca e le ossa mandibolo-mascellari.

Ai pazienti dai 12 anni in su, invece, si consiglia l’uso di apparecchi fissi.

La durata di un trattamento ortodontico varia a seconda della problematica a e delle esigenze del paziente.